venerdì 29 luglio 2011

VIP al lavoro

La rubrica più formante ed informante dell'estate è di certo "VIP al mare" su corriere.it, dove si può ammirare la grande capacità e la determinazione di VIP più o meno conosciuti nel non fare assolutamente un cazzo, ed ecco perchè DDUM presenta una rubrica che non troverete in nessun altro blog:

VIP al lavoro

Melissa Satta (Boston, 7 Febbraio 1986, Acquario) beccata nel suo turno serale nella stireria della Tintoria Alberti di Milano. I più maliziosi dicono che stia preparandosi per stirare le mutande in vista del matrimonio con Osvaldo, l'elettrauto di Viale Liguria che le ha rubato il cuore.
Emanuele Filiberto (Ginevra, 22 Giugno 1972, Cancro) fa gli occhi dolci alle clienti con la sua solita battuta "Le piace il mio gamberone?", ma deve stare attento che non venga lanciato un ananas dalla vicina bancarella della frutta della moglie Clotilde.
Costantino Vitaliano (Milano, 10 Giugno 1974, Gemelli) sempre attivo e in movimento in un'immagine rubata da un nostro paparazzo mentre "surfa" il suo camion dell'Amsa. Quando entra in una discoteca tutte le ragazze si voltano. Sarà per i suoi occhi penetranti o per il suo odore, altrettanto penetrante?
Simona Ventura (Bentivoglio, 1 aprile 1965, Ariete) in uno scatto nella cucina dell'Osteria Porca Vacca (Piazzale Lavater, Milano. Aperto tutti i giorni). Il suo sguardo fiero e il mento volitivo dimostrano che per lei il cibo non è un gioco e che è pronta per fare il dittatore di un piccolo stato mediterraneo.
Fabrizio Corona (Catania, 29 Marzo 1974, Ariete) non soffre la fatica e annega nel calcestruzzo i suoi dispiaceri per la fine della storia d'amore con Raluca, la badante rumena del signor Natalis del quarto piano scala B.
Alessandro Del Piero (Conegliano, 9 Novembre 1974, Scorpione) e Andrea Agnelli (Torino, 6 Dicembre 1975, Sagittario) ridono in catena di montaggio per la battuta del compagno Aziz, nuovo rappresentante sindacale della loro catena di montaggio, su quegli sporchi maiali dei padroni.
Valeria Marini (Roma, 14 Maggio 1967, Toro) è stanca verso la fine del suo turno, ma non rinuncia al vezzo di un fiore tra i capelli. Che sia quello che ha fatto capitolare lo scapolo più ambito della fabbrica, il caporeparto Criscuolo?

(Da domani io sarò ufficialmente in ferie. Non prometto aggiornamenti, voi passate in ogni caso a salutare, mandateci delle cartoline, divertitevi e ricordatevi che il domopak non può essere sostitutivo di un anticoncezionale)

2 commenti:

  1. Dopo di questo, mi prendo un bel caffé con utopia e vi auguro buone vacanze.

    RispondiElimina
  2. Buone vacanze anche a te, caro TK.

    RispondiElimina