giovedì 4 febbraio 2010

Il vecchio adagio di San Biagio.


I veri milanesi lo sanno, ma voi che siete milanesi del tac probabilmente lo ignorate: ieri era San Biagio.
E quindi? chiederete voi. Ora ve lo spiego.
Senza alcun motivo plausibile, il giorno di San Biagio a Milano si DEVE mangiare del panettone avanzato dalle feste, meglio se la mattina a colazione, per allontanare il mal di gola. Il tutto deriva da una leggenda per cui San Biagio di passaggio a Milano avrebbe salvato la vita di un ragazzino che stava soffocando a causa di una lisca di pesce dandogli da mangiare del panettone.
La cosa strana è che San Biagio, muore nel 316 d.c., il panettone non esisteva e a Milano non ci è mai passato dato che era Armeno, e si sa, gli Armeni non sono dei gran giramondo, tranne gli Armen Globetrotters che erano una squadra di basket, ma questa è un'altra storia.
Interessante anche uno dei suoi martirii: fu straziato con dei pettini di ferro per la cardatura della lana, o dei capelli delle bambole; da li, ovviamente, il detto non siamo mica qui a pettinare San Biagio. L'unico Biagio che conosco (vedi foto) Ë pelato e quindi anche questo detto non mi torna molto.

7 commenti:

  1. Mannaggia me lo sono perso.
    Dove lo trovo qui del panettone secco e scontatissimo?

    RispondiElimina
  2. Ci stiamo dimenticando di un armeno che a Milano è passato.
    E ha lasciato il segno.

    http://www.youtube.com/watch?v=hrqf_OwWqXs

    E scusa se è poco.

    Io l'ho mangiato il panettone. Ripieno di pesce.

    RispondiElimina
  3. @migrante: star così lontano ti fa perdere le sane tradizioni. il prossimo anno comprane uno in più e tienilo da parte.

    @absinto: non farlo mai più, sono due post che non scrivi. eravamo in pensiero. credevamo ti fosse successo qualche cosa, tipo chessò, lavoravi, o avevi una vita sociale. Ora siamo più tranquilli, ma per favore non farci rimanere così in pensiero...

    RispondiElimina
  4. mangiato, mangiato.
    solo che ho barato e ho dovuto aprirne uno nuovo.
    vale lo stesso?

    RispondiElimina
  5. Chiedo venia, miei unici amici.

    RispondiElimina
  6. @absinto: io ti perdono.

    @beerbaron: si dai ma solo perchè sei tu.

    RispondiElimina
  7. Caro Beer,
    anch'io ho aperto un panettone nuovo, ma prima l'ho fatto seccar con un phon.

    Caro Absinto,
    una volta a Parigi ho mangiato in un ristorante armeno, usano un sacco di aglio. Probabilmente a Youry puzzava il fiato, per il resto ci ha fatto molto godere.

    RispondiElimina